mercoledì 15 gennaio 2014

Gilet facilissimo

Assieme alle ragazze del mio gruppo FB Condivido con il cuore  abbiamo deciso di iniziare il 2014 con un progetto facilissimo adatto a tutte anche le meno esperte .Valutando le varie difficoltà di alcuni modelli trovati in rete abbiamo  scelto questo bel gilet  trovato in   PINTEREST
il modello della foto si trova anche qui http://www.ravelry.com/projects/mistybliss/pistacio-wrap



Il modello che vi propongo non è quello originale del link  ma una versione personale con alcune varianti .

Per  realizzare questo gilet si possono utilizzare filati di lana o misto lana da uncinetto 3-4-5 ( 3- filato sottile  ----4filato  medio –--5 o più filato  grosso )  uncinetto adatto al vostro filato – ago da lana –due bottoni -centimetro da sarta 

IL MODELLO è MOLTO SEMPLICE  *
Lavorazione adatta alle principianti :) 


 TUTORIAL  facile 2014 
Lezione  1 

Gilet senza maniche  semplicissimo realizzato a uncinetto ( tutorial italiano  di ElenaRegina wool)
Il tutorial è sviluppato in tre lezioni ,la seconda lezione verrà pubblicata la prossima settimana su questo blog 
              

Punti utilizzati  : catenella –punto basso-punto alto

Per realizzare il vostro modello vi servono le seguenti misure :
 A—B  =  misura da spalla a spalla

A—C    =  misura da spalla a collo ,questa misura un po più grande della metà del vostro davanti e la parte davanti della vostra maglia 

C—D     =   Misura della parte alta della spalla   alla vita   ( con questa misura stabilite la lunghezza del vostro gilet

 NOTA BENE Il gilet si lavora in verticale !!
Per prendere le misure esatte pubblico qui sotto una foto con tutte le indicazioni dei vari punti A-B-C-D ( per prendere le misure esatte vi consiglio di farvi aiutare o se siete sole mettetevi davanti a uno specchio ) Una volta prese le vostre misure segnatele su un foglietto di carta e tenetele vicine durante la lavorazione del gilet .Prendendo le misure avrete modo di sviluppare questo progetto nella vostra taglia usando anche tipi di filato diverso da quello che io ho utilizzato .



Realizzare una catenella della misura C—D Questa misura corrisponde alla lunghezza che avete scelto per la vostra maglia .La catenella va lavorata morbida ,se la vostra lavorazione risulta stretta per fare la catenella utilizzate un uncinetto mezzo numero più grande .Dopo aver fatto la catenella continuate la lavorazione a punto Alto per i centimetri  stabiliti dal punto A al punto C .In questo modo realizzerete la prima  parte del vostro gilet .
Nella prossima lezione troverete una serie di foto che vi daranno modo di lavorare l'apertura per le braccia  e la schiena .
Buon lavoro a tutte ElenaRegina 

Parte seconda 
Siete riuscite a lavorare la prima parte davanti della vostra maglia ? Si ? Bravissime :)  vediamo ora come fare per realizzare la parte delle braccia .Ricordo a tutte che la nostra maglia è un semplicissimo rettangolo con i fori per le braccia ma viene lavorato in verticale non in orizzontale come si fa di solito per tutte le maglie  ;) 




Dopo aver lavorato il mio rettangolo ho continuato x 12 cm circa a punto alto ,questa è la parte delle spalle  .
Per stabilire  quanto deve essere grande l'apertura per le braccia  ,ho preso un mio golf che veste in modo comodo  





Ho posizionato il mio rettangolo a punto alto sopra il mio golf .....



Il nostro gilet deve avere una profondità di giro leggermente superiore al mio golf viola  ( circa  4 cm in più )  vedi i segni   con asterisco .....



Realizza una catenella della lunghezza  che va da asterisco a asterisco ,le catenelle devono corrispondere al numero di maglie alte del giro precedente ( esempio : salti 20 maglie alte realizza 20 catenelle ) 



Dopo aver lavorato le tue catenelle fai il primo punto alto come da foto e continua a lavorare fino a fine giro .
Il giro seguente lavora a punto alto ,ricorda che sopra ogni catenella devi fare un punto alto .



Continua a lavorare a punto alto la schiena del tuo gilet .Ora la tua domanda è sicuramente ma quanto è grande la schiena del mio gilet ? La misura da lavorare è la  misura A-B .Se non hai un fisico da top model :) ti consiglio di fare la schiena  2-3 cm più lunga  (in questo modo darai più vestibilità al tuo gilet )
Realizzata la schiena ripeti la lavorazione per l'apertura delle braccia e lavora il secondo davanti identico al primo .



Schema di lavorazione ( clicca sul disegno per vederlo più grande ) 

Ti aspetto tra 10 giorni per le rifiniture di questo gilet  :)   Un bacio a tutte ElenaRegina  





33 commenti:

  1. intanto grazie del lavoro che fai per tutte noi. <3
    in questo momento sono alle prese con l'imparare i calzini ai 4 ferri...
    però è un modello che se anche non assieme a voi vorre fare <3

    RispondiElimina
  2. Grazie le tue spiegazioni sono molto chiare.

    RispondiElimina
  3. Grazie Elena, sei un vulcano di idee...... (BumbuEto Crochettina)

    RispondiElimina
  4. Dankjewel voor de tutorial! Een heel mooi vest en ook de kleur vind ik prachtig... Ga ik zeker een keertje maken!

    RispondiElimina
  5. grazie ,bel progetto e semplice da eseguire

    RispondiElimina
  6. Sai cosa mi piace di te? Il tempo non ti ha cambiata. Mi spiego: sono anni che seguo te e altre blogger del settore. Ma mentre tu non sei cambiata mai, anzi condividi con noi tutte le tue scoperte e le tue creazioni, altre sono diventate per i miei gusti troppo dedite al commercio. Continua così Elena Regina!
    Anna

    RispondiElimina
  7. Grazie molto disponibile e generosa!!!!!

    RispondiElimina
  8. grazie mille! come sempre chiarissima nella spiegazione anche per noi negate!!! una domanda: quanta lana o contone servirà più o meno? visto che devo comperarla non vorrei prenderne poca. Ho intenzione di farlo per me quindi una taglia media. grazie un abbaraccio Monica

    RispondiElimina
  9. e si...la voglia la fai sempre venire,,,parlo di fare cose nuove..e alla portata di tante,,e allora..GRAZIE luana sartori

    RispondiElimina
  10. Grazie mille elena.. inizierò oggi.... :-)

    RispondiElimina
  11. grazie!!!!! ho deciso: lo faccio per la mia cucciolotta

    RispondiElimina
  12. complimenti Elena, trovo che il tuo modo di dare spiegazioni sia veramente utile.
    Spesso si trovano indicazioni con numero di maglie e di giri che possono non essere utili a chi è alle prime sperimentazioni, basta una lana più sottile o più grossa perché tutto diventi sgraziato o non perfetto, tu invece cerchi sempre di dare indicazioni affinché si apprendano gli strumenti per diventare autonome nella lavorazione

    RispondiElimina
  13. Grazie !! Spero di iniziare stasera....

    RispondiElimina
  14. grazie chiarissimo tutto, sei fenomenale, col fine settimana mi procuro il tutto e comincio, solo una cosa vorrei chiarire, il gilè viene diviso in 3 pezzi o è un pezzo unico???, grazie comunque per il disturbo che ti prendi anche per noi, Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina il gilet è un pezzo unico ma per semplificare il tutorial è stato diviso in 3 parti ;)

      Elimina
  15. Mannaggia, tra influenza e lavoro non riesco a partire!! Grazie mille per le spiegazioni!!

    Daniela

    RispondiElimina
  16. Grazie di cuore a tutte siete stupende ,vi abbraccio tutte Elena

    RispondiElimina
  17. Avevo adocchiato la versione originale qualche mese fa e mi ero messa da parte le istruzioni. Ma le tue sono perfette, chiare e dettagliate. Non posso non farlo!!! Solo una cosa: puoi dare qualche indicazione su quale e quanta lana hai usato? Così posso regolarmi sulla quantità, anche magari usando una lana diversa.
    Grazie mille!!!!!!!!!!!!!!
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela ,nel mio caso ho usato un filato grosso di pura lana e per la mia taglia (48) mi sono serviti circa 500 grammi .Ma non posso darti un indicazione esatta se i filati non sono i nostri essendo un modello che si può sviluppare con lane più o meno spesse e in taglie e lunghezze diverse .Grazie ElenaRegina

      Elimina
  18. Bellissimo e facilissimo, proverò a farlo! E geniale! Brava e grazie per il,tutori al ben spiegato! Bye

    RispondiElimina
  19. ho visto solo adesso questo lavoro anche se in ritardo provero a farlo da principiante andra benone

    RispondiElimina
  20. Buongiorno.....la solita ritardataria ho visto solo ora questo bellissimo… Vorrei provare a farlo .... dove trovo il completamento Del tutorial? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary Cocco il tutorial è tutto in questo blog ,devo solo scendere con il mousse .Grazie Elena

      Elimina
    2. Mary Cocco il tutorial è tutto in questo blog ,devo solo scendere con il mousse .Grazie Elena

      Elimina
  21. Grazie del tutorial!
    Hai idea di quanti gomitoli servano per una taglia 44-46?
    Floriana

    RispondiElimina
  22. Ciao grazie mille per questo tutorial mi piace un sacco....il mio problema è la quantità di lana da comprare....x una taglia 42/44 da lavorare con uncinetto n. 4/4.5 quanta lana mi servirà? Possono bastare 400 gr? Grazie mille

    RispondiElimina
  23. vorrei realizzare questo gilet, vorrei sapere quanto lana occorre, io sono alta 1.50, grazie anticipatamente

    RispondiElimina